Attualità da questa area

Attualità da questa area

Alois Lageder il nuovo presidente Demeter Italia.

Il 1° settembre 2016 si è tenuto il primo consiglio direttivo neo eletto nell’assemblea annuale del 2 luglio scorso. … >>

Le sementi ecologiche devono rimanere un bene comune

Dagli inizi dell'agricoltura, circa 10.000 anni fa, fino a circa 100 anni fa le sementi erano considerate un bene comune. Nella produzione convenzionale di sementi oggi non è più così, questo fondamento sociale è distrutto.

 … >>

Il bene più prezioso

I dati sono ufficiali, quindi inconfutabili. Le acque della tanto decantata “bella Italia”, ormai allo sfacelo sociale ed ambientale, sono piene di pesticidi di ogni natura. … >>

Le sementi ecologiche devono rimanere un bene comune

Dagli inizi dell'agricoltura, circa 10.000 anni fa, fino a circa 100 anni fa le sementi erano considerate un bene comune. Nella produzione convenzionale di sementi oggi non è più così.

Von: eliant

 Tanto più importante è che le sementi ecologiche rimangano un bene comune.

La produzione convenzionale di sementi è un ramo industriale dominato da pochi grandi produttori, che vendono quasi esclusivamente sementi ibride e geneticamente modificate. Queste sementi hanno la caratteristica di non poter essere moltiplicate dall'agricoltore, per cui egli deve riacquistarle nuove ogni anno. Inoltre, la coltivazione nel campo e nell'orto richiede l'impiego di fertilizzanti minerali e pesticidi contro erbacce e parassiti delle piante, per poter ottenere il grande raccolto desiderato. Questo, tuttavia, ha conseguenze devastanti per la fertilità del terreno. Invece, le ditte che possiedono le sementi e le monopolizzano sempre più promettono elevati volumi di produzione – ed elevato valore per gli azionisti. Le sementi ecologiche non devono subire lo stesso destino. Questa situazione si può cambiare solo se, accanto ad agricoltori impegnati, ci impegniamo anche noi consumatori! È aspirazione di ELIANT e dei suoi membri mettere in risalto queste importanti questioni a Bruxelles. Per questo motivo Demeter International ha di nuovo organizzato a Bruxelles un workshop sulle sementi, nel quale hanno parlato e discusso rappresentanti della Commissione europea e del Parlamento europeo, nonché rappresentanti di iniziative concernenti le sementi ecologiche. La preghiamo di tutto cuore di aiutarci, affinché possiamo portare avanti questo sforzo!
Tramite il nostro atteggiamento di acquisto e il nostro impegno nella società civile, noi consumatori possiamo offrire un contributo decisivo al mantenimento in salute dei terreni e dei nostri alimenti.

La ringraziamo molto per il Suo appoggio.

Cordiali saluti


Michaela Glöckler

Allianz ELIANT
Rue du Trône 194
1050 Brussels
Belgium

Torna indietro