Attualità da questa area

Attualità da questa area

Nel centenario della fondazione della Società Antroposofica Universale, il convegno della società svizzera mette al centro il tema micheliano: dove viviamo oggi la comunità? Come possiamo costruire una comunità animandola nel senso dello spirito di Michele?

 … 

L'invito arriva con un anno di anticipo: per le giornate dedicate a San Michele, dal 27 settembre al 1 ottobre 2023, la direzione del Goetheanum invita coloro che danno forma alla vita antroposofica a una grande conferenza di lavoro per trovare insieme nuove prospettive.

 … 

Cercando di percepire attraverso la meditazione l'essenza della stagione natalizia, si arriva a risultati stupefacenti: si nota come il mondo spirituale si concentri potentemente. Come raggiando da lontano verso l'interno dell'esistenza terrestre, il cosmo riduce ogni sua manifestazione alla forma essenziale, appoggiandosi perciò a quanto in esso vi è di vitale. Ciò vale sempre per un solo emisfero della terra. Nel corso dell'anno la realtà soprannaturale non è mai così presente e relativamente facile da percepire come durante l'iniziazione del Natale, tra la fine di novembre il 6 gennaio.

 … 

Da molti anni la casa di cure Casa Andrea Cristoforo organizza un ricco e variato programma culturale per le dodici notti sante. Il collegio culturale della Casa ha di nuovo convinto numerosi conferenzieri e artisti a offrire il loro contributo relativamente al tema di quest’anno: Corrispondenze tra microcosmo e macrocosmo. L’uomo, un geroglifico dell’universo.

 … 

Possiamo mostrare che esiste un grande lavoro, scientificamente solido, nei campi dell’antroposofia applicata e che un numero congruo di studi ha già portato a risultati importanti. Ne abbiamo perciò selezionato dodici per i settori agricoltura, medicina ed educazione, aggiungendo a mo’ di prefazione un’introduzione fondata sui rispettivi principi dell’antroposofia

 … 

Alla morte di Gorbachev, il 30 agosto 2022, il settimanale tedesco Die Zeit lo ha definito un “fenomeno eccezionale nella storia”. Mentre la politica di Gorbachev è tornata a beneficio dell’Occidente, essa non ha lasciato una traccia duratura nel suo paese e, alla fine della sua vita, l’ex dirigente dovette constatare il riaprirsi del profondo fossato tra Oriente e Occidente.

 … 

Il numero di settembre di “Anthroposophie – Schweiz” unisce due redazioni (tedesca e francese), per ritornare sugli avvenimenti dell’estate e su quel che seguirà. I vari contributi sono orientati sul sollevare domande, non sul dare risposte.

 … 

Studi scientifici nell’antroposofia applicata

Un punto di vista sulla ricerca sull’agricoltura biodinamica, la medicina antroposofica e le scuole Waldorf

Gli studi pubblicati da riviste specialistiche riconosciute, metodicamente inattaccabili e, possibilmente, filtrati attraverso un peer-reviewed, sono il modo più sicuro per farsi riconoscere dall’attuale comunità scientifica. Studi simili esistono anche per gli ambiti di indagine dall’antroposofia, ma non sono esenti da critiche. Gli agricoltori di biodinamica, i medici antroposofi e gli educatori Waldorf possono mostrare studi solidi, ma gli scettici ne mettono in evidenza le debolezze metodologiche.

Codesta è una diatriba che non possiamo risolvere. Possiamo però mostrare che esiste un grande lavoro, scientificamente solido, nei campi dell’antroposofia applicata e che un numero congruo di studi ha già portato a risultati importanti. Ne abbiamo perciò selezionato dodici per i settori agricoltura, medicina ed educazione, aggiungendo a mo’ di prefazione un’introduzione fondata sui rispettivi principi dell’antroposofia. Questa selezione, utile come esempio, ha voluto dare maggiore importanza alle domande più pertinenti e alla metodologia più solida. Certamente, questa piccola antologia non può sostituire les meta-analisi et la revisione sistematica.

Ci teniamo a ringraziare Christopher Brock e Lucas Knebl del Research Ring for Biodynamic Agriculture, Georg Soldner e Dagmar Brauer della Sezione di Medicina del Goetheanum e Jost Schieren e Jürgen Peters del dipartimento di educazione della Alanus Hochschule per il sostegno scientifico mostrato in questo progetto!

**
Tradotto dall'articolo di Anna-Katharina Dehmelt e Jens Heisterkamp

Link verso la pagina e gli studi.

Torna indietro